Seminario di studi ‘Il potere occulto’ – Firenze, 23/24 febbraio 2019

di Redazione – Sabato 23 e domenica 24 febbraio 2019 avrà luogo a Firenze il Seminario di studi intitolato ‘Il Potere occulto – Storia dell’anti-stato in Italia’. L’evento è organizzato dall’Associazione Libertà e Giustizia e dalla casa editrice CHIARELETTERE. All’interno del seminario sono previsti gli interventi di Antonella Beccaria (sabato 23) e Fabio Repici (domenica 24), autori del libro ‘La Repubblica delle stragi’.

 

IL POTERE OCCULTO
Storia dell ’anti-stato in Italia
23, 24 febbraio 2019
Auditorio di Santa Apollonia, via San Gallo 25, Firenze

 

 

 

 

SABATO 23 FEBBRAIO

Ore 10.45 – Saluto di Sandra Bonsanti Libertà e Giustizia
Introduzione – Stefania Limiti, giornalista

Relazioni
Il fascino del potere occulto – Paul Ginsborg, storico
Enrico Mattei, l’Eni prima e dopo il suo assassinio – Giuseppe Oddo, giornalista
Il neofascismo in Italia. Cosa ha rappresentato da Piazza Fontana in poi – Guido Salvini, magistrato
Ore 13-14,30 – Pausa
Rosa dei venti e le altre strutture sovranazionali – Giovanni Tamburino, magistrato
L’Italia dopo le bombe di Piazza della Loggia – Manlio Milani, Presidente vittime di Piazza della Loggia
La strage di Bologna e la normalizzazione del movimento sindacale – Antonella Beccaria, giornalista
La perversione del potere: come la P2 ha deviato l’Italia – Giuliano Turone, magistrato
Pecorelli e gli andreottiani – Davide Vecchi, giornalista

DOMENICA 24 FEBBRAIO

Ore 10,30
Le ombre sulla discesa in campo di Berlusconi – Elisabetta Rubini, avvocato
Perché Cosa nostra si fa stragista. La Trattativa Stato-Mafia – Fabio Repici, avvocato
Massoneria e poteri illegali – Claudio Fava, presidente Ars già componente di Commissioni Parlamentari Antimafia in diverse Legislature
Le mafie e l’economia italiana, nella I e nella II Repubblica – Isaia Sales, storico
Ore 13.00-14,30 Pausa
Le colpe della politica: dalla Dc alle lobby – Giorgio Galli, storico
I favori dell’Unione europea alle multinazionali – Leo Sisti, giornalista
La Storia condivisa? – Davide Conti, storico
Come non perdere il filo della memoria – Ilaria Moroni, Direttrice Archivio Flamigni, Rete degli Archivi
Come ritrovare l’autonomia della politica – Marco Damilano e Antonio Padellaro, giornalisti
Ce la faremo? – Nadia Urbinati, docente Columbia University
Partecipa Corrado Stajano, autore della prefazione a Italia occulta di Giuliano Turone, Ed. Chiarelettere
Ha collaborato all’organizzazione del seminario Rossella Guadagnini, giornalista.
Per informazioni e prenotazioni: segreteria@libertaegiustizia.it

Grafica Caterina Cirri

Autore dell'articolo: Redazione